The Institute Of Things To Come

4 exhibitions +
4 workshops

Fondazione Sandretto
Re Rebaudengo

February –
September 2017

Bedwyr Williams

Kapwani Kiwanga

Alicia Framis

Louise Hervé &
Chloé Maillet

curated by

Ludovica Carbotta
Valerio Del Baglivo

Capitolo 2.

Kapwani Kiwanga

Afrogalactica

SHOW IMG

Kapwani Kiwanga

Afrogalactica

Mostra

Opening, 13 Aprile 2017

Performance h. 19

 

La ricerca antropologica ha influenzato molto il lavoro di Kapwani Kiwanga che spesso combina fatti storici a dati di finzione. Utilizzando il video, il suono e la performance, Kiwanga realizza lavori di ricerca che rivisitano il passato, creando nuove storie da prospettive soggettive, storytelling, fantascienza e cultura popolare. Nella sua pratica artistica utilizza diversi approcci, tra i quali l’impersonificazione di soggetti diversi e per The Institute of Things to Come presenta Afrogalactica: progetto suddiviso in tre parti (2011-in corso), nel quale l’artista ha inventato il personaggio di un antropologo proveniente dal futuro per raccontarci l’Odissea degli Afronauti.

 

“I’ 8 dicembre 2058 gli Stati Uniti d’Africa sono nati. La data è stata scelta per commemorare il 100 ° anniversario della prima Conferenza pan-africana, che ha avuto luogo ad Accra, in Ghana, nel 1958. Fu durante questo storico incontro che l’allora presidente, Kwame Nkrumah ha approvato il modello degli Stati Uniti d’Africa, che è stato chiamato Federazione di Stati Africani. Già nel 2058, gli sforzi sono stati volti a unire diverse iniziative africane nel campo dell’esplorazione dello spazio sotto l’ombrello dell’Agenzia spaziale degli Stati Uniti d’Africa (estratti dalla performance) “.

 

Kiwanga riflette su alcuni importanti temi presi dalla sua ricerca sull’ Afrofuturism e sul ruolo nello sviluppo dell’ ancora inesistente Agenzia Spaziale degli Stati Uniti d’Africa. L’Afrofuturism, come filosofia, sceglie deliberatamente il futuro come luogo per l’azione storica. Infatti nel 1974, il musicista jazz, Sun Ra ha proposto con la canzone “Space Is The Place”, un’utopia spaziale e temporale, sostenendo l’avventura spaziale e la fuga intergalattica come alternativa per gli africani e gli afroamericani.

Muovendosi attraverso aree di conoscenza relative all’ Afrofuturism, i movimenti storici di liberazione e l’astronomia africana, l’artista non solo mina l’autorità del mondo accademico ed i discorsi egemonici occidentali, ma ci permette anche di riflettere e visualizzare direzioni alternative alla Storia e ai discorsi ufficiali.

Workshop

Coming soon

Biografia

Kapwani Kiwanga confonde volutamente la verità e finzione nel suo lavoro, con lo scopo di stravolgere narrazioni dominanti creando spazi in cui il discorso immaginario e marginale può diffondersi. La passione di Kiwanga per la tradizione orale genera una continua esplorazione delle possibilità formali della narrazione nelle sua performance, così come nei suoi lavori audio e video. Kiwanga ha studiato antropologia e religioni comparate presso la McGill University, in Canada; ha partecipato ai programmi di residenza d’artista presso L’Ecole National Supérieure des Beaux-Arts, Parigi (Francia); Le Fresnoy: National Contemporary Art Studio (Francia); MU Foundation, Eindhoven (Netherlands); Le Manège, Dakar, Senegal. I suoi lavori film e video sono stati nominati per due edizioni di BAFTA e sono stati premiati in film festival internazionali. Ha presentato il suo lavoro presso il Centre Pompidou, Parigi, (2006, 2013), Foundation Ricard (2013, 2014, 2015); Glasgow Centre of Contemporary Art, (2008); Paris Photo (2011), Bienal Internacional de Arte Contemporáneo, Almería. Tra le sue mostre personali recenti: The Armory Show (New York), South London Gallery (Londra), Jeu de Paume (Parigi), FIAC (Parigi), Ferme de Buison (Noisel, FR), 1:54 (Londra), Le Granit (Belfort, FR), Galerie Tanja Wagner (Berlino). Mostre collettive recenti EVA biennial (Limerick) Berlino, Ethnographic Museum (Berlino), Goodman Gallery (Johannesburg), Swedish Contemporary Art Foundation, Irish Museum of Modern Art (Dublino),  Galerie Marian Goodman (Parigi), Fondation Ricard (Parigi), Salt, (Istanbul), Tiwani Contemporary (Londra), Temporary Gallery(Cologne), Museo deArte Contemporaneo de Castilla y Léon (Léon). In preparazione due mostre personali nel 2017 a Power Plant (Toronto) e Logan Centre for the Arts (Chicago).

 

2012_kk_afrogalactica_gorki_theater_berlin_2014_02
Kapwani Kiwanga, Afrogalactica: A Brief history of the Future, Gorki Theatre, Berlin 2014. Courtesy the artist and Galerie Tanja Wagner, Berlin. Photo: Emma Haugh
IMG_0177 copy
Afrogalactica, a brief History of the Future, Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, 2017
KapwaniKiwanga_1 copy
Stardust Archives Beta, Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, 2017 multimedia installation
2016_kk_the_secretarys_suite_01
Kapwani Kiwanga, The Secretary’s Suite, 2016, Mixed-media installation, 23:00 min. Courtesy the artist and Galerie Tanja Wagner, Berlin
2016_kk_la_ferme_de_buisson_16
Kapwani Kiwanga, White Gold: Morogoro, 2016, Installation view at Ferme du Buisson. Courtesy the artist and Galerie Tanja Wagner, Berlin
2012_kk_afrogalactica_exodus_festival_ljubljana_2015
Kapwani Kiwanga, Performing Afrogalactica: A Brief history of the Future at Exodus Festival Ljubljana, Slovenia 2015. Courtesy the artist and Galerie Tanja Wagner, Berlin
IMG_0159 copy
Afrogalactica, a brief History of the Future, Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, 2017
2014_kk_jeu_de_paume_1
Kapwani Kiwanga, Rumours that Maji was a lie…, 2014, mixed-media installation, Installation view at Jeu de Paume, Paris. Courtesy the artist and Galerie Tanja Wagner, Berlin
2012_kk_afrogalactica_gorki_theater_berlin_2014_01_02
Kapwani Kiwanga, Afrogalactica: A Brief history of the Future, Gorki Theatre, Berlin 2014. Courtesy the artist and Galerie Tanja Wagner, Berlin. Photo: Emma Haugh
anniversaire #7 - Festival Reims Scènes d'Europe
Kapwani Kiwanga, Afrogalactica: A Brief history of the Future. Performance at FRAC Champagne-Ardenne. Courtesy the artist and Galerie Tanja Wagner, Berlin. Photo: Martin Argyroglo
IMG_0169
Afrogalactica, a brief History of the Future, Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, 2017
IMG_0164
Afrogalactica, a brief History of the Future, Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, 2017
IMG_0147
Afrogalactica, a brief History of the Future, Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, 2017